Ultimate magazine theme for WordPress.

Serie A, la partenza può slittare al 19 settembre

Serie A, la partenza può slittare al 19 settembre thumbnail

ROMA – La Lega di Serie A pensa di spostare in avanti le lancette del nuovo campionato. L’idea è stata discussa nell’assemblea di Lega ed è sostenuta da un certo numero di società: rinviare il via di una settimana: dal 12 settembre – data attualmente ipotizzata – al 19. Il motivo è semplice: Juventus, Atalanta, Inter, Roma e Napoli sono impegnate in Europa ad agosto: la speranza di tutti i club è di arrivare più avanti possibile, ovviamente, ma con la finale di Champions il 23 agosto (e quella di Europa league il 21) il rischio è di non poter concedere ai calciatori neanche dieci giorni di vacanze. Per non parlare poi di preparazioni e allenamenti. La soluzione potrebbe essere posticipare di 7 giorni il via al campionato: una soluzione che però potrebbe comprimere – se non cancellare – la pausa natalizia. Perché a fine stagione ci sono gli Europei, al via l’11 giugno, e il 19 settembre è il termine ultimo per strizzare le 30 giornate di Serie A nei mesi che lo precedono, e in cui bisognerà giocare anche Coppa Italia e coppe europee. Oltre alla Nazionale: a proposito, altro problema è la ripresa della preparazione prestagionale, visto che i club dovranno lasciare i giocatori alla Nazionale il 1 settembre (il 4 si gioca Italia-Bosnia, il 7 Olanda-Italia) con almeno un briciolo di preparazione nelle gambe.

Insomma, il tema è complicato e si intreccia a un’altra volontà, quella del presidente della Federcalcio Gabriele Gravina, che suggerisce un’altra soluzione, più estrema: “Giochiamo da ottobre”. Un discorso che si intreccia al tema dei playoff. Una riforma del format però difficile: intanto perché costringerebbe a ridiscutere della questione diritti con Sky. Poi perché i tempi tecnici per una rivisitazione del format sono troppo stretti.

Dal Pino, presidente della Lega Serie A, ha confermato l’idea di posticipare il via del nuovo campionato: “E’ un’ipotesi che esiste, se di una o due settimane questo non lo so. La data verrà definita esattamente in una riunione lunedì prossimo”, alla vigilia del Consiglio della Federcalcio. “In teoria è il 12 ma stiamo cercando di vedere come possiamo recuperare piu tempo perché il calendario è molto stretto in questo modo. Speriamo di guadagnare un po’ di tempo per far riposare le squadre”.

Source link